Ultime notizie
Home | Editoriali

Editoriali

L’ULTIMO GRIDO

1AEF06D9-6E29-48A0-9B60-2634F6770BB0

Le cattedrali non sono (soltanto) un’opera d’arte, sono un’opera di fede. Nel tempo qualcuno le ha definite inno di pietra, come un preghiera scritta nella nel duro granito. Il gotico, poi, ha un’espressività davvero particolare in quello slancio verticale che porta irresistibilmente chi guarda a stare con il naso all’insù. Credo di aver visitato la maggior parte delle grandi cattedrali gotiche d’Europa ... Leggi tutto »

Mamma, li russi !

Yelazaveta

 Le istituzioni europee sono sotto attacco! I suoi nemici sono ovunque. Si insinuano perfino nel sacro palazzo di Bruxelles, strisciano per i corridoi, si imbucano alle riunioni (segrete!), ascoltano le udienze delle commissioni (addirittura!) , dei gruppi e poi… riferiscono. Petra Astrivicius, europarlamentare lituana, parla di una vergogna per il Parlamento europeo e d i mani nelle tasche e nel ... Leggi tutto »

ARMI DI COSTRIZIONE DI MASSA

image

Su Il Foglio di sabato Antonio Pilati, in uno dei suoi acuti articoli, invitava a riflettere su come il mondo nel suo complesso stia oggi scivolando, quasi inconsapevolmente , nel peggiore caos dallo scoppio della II Guerra Mondiale. Caos in geopolitica e’ sinonimo di rischio : il rischio che una delle crisi entri in fase acuta e faccia da detonatore ... Leggi tutto »

Curva pericolosa!

curva

La Curva di Laffer: quando lo Stato si suicida per ingordigia Nel 1980 l’economista Arthur Laffer elaborò un modello matematico per dimostrare al candidato repubblicano alla presidenza USA, Ronald Reagan, che esiste un punto oltre il quale l’aumento delle tasse produce una perdita, non un aumento, per le entrate dello stato. Nasce così la famosa Curva di Laffer che evidenzia ... Leggi tutto »

Uccidere per una t-shirt

uccidere

La crisi non assolve da tutti i peccati. Il bilancio delle vittime del crollo nel complesso industriale di Rana Plaza alla Periferia di Dacca, in Bangladesh, è cresciuto nei giorni scorsi di ora in ora. A una settimana dal disastro le vittime superano le 350, alle quali vanno aggiunti gli oltre 700 dispersi. Nell’edificio di otto piani, imploso dopo giorni ... Leggi tutto »

E’ il 68, bellezza!

bellezza

In questi giorni confesso di aver provato quasi pena per Bersani. “Guardatevi in faccia : uno su quattro fra voi è un traditore !”. Questa frase, lanciata come un macigno durante l’assemblea dei Grandi Elettori del PD, può sembrare il triste sfogo di un  leader abbandonato dai suoi ma spinge anche a qualche riflessione. Il tradimento evoca, per antitesi, la ... Leggi tutto »

L’area che non c’è

aria

A qualche settimana dalla tornata elettorale nazionale e dopo un congruo tempo di metabolizzazione delle sorprese che le urne ci hanno riservato sembra giunto il momento per qualche riflessione che, partendo dai dati, guardi al presente e al futuro della destra politica in Italia. Questo versante dello schieramento politico si è proposta all’elettorato con una serie di partiti che, a vario titolo ... Leggi tutto »

Dignità della politica, politica della dignità

Dignità della politica, politica della dignità

Difendere e fondare la dignità della politica con questi chiari di luna può sembrare una missione impossibile e una battaglia persa in partenza. E, invece, è esattamente questo tema che ho scelto per proporre una prima riflessione. Lo faccio non per il gusto di difendere l’indifendibile o per tutelare rendite di posizione, peraltro inesistenti, ma perché sono convinto che la ... Leggi tutto »